Login

LDN

Che cos’è il “naltrexone a basso dosaggio” o “Low Dose Naltrexone” (LDN)?

Il naltrexone è un antagonista degli oppiacei utilizzato da tempo (in dosi di 50-300mg) nel trattamento della dipendenza da oppio e derivati e da alcol.  Esso blocca i recettori a cui si legano queste sostanze eliminando l’effetto piacevole dovuto al loro uso e può provocare sintomi molto sgradevoli che facilitano la disintossicazione.  Negli anni ‘80, soprattutto grazie ai lavori del Dr.Bihari, si è scoperto che questo stesso farmaco, quando usato a dosaggi molto più bassi (da 1,5 a 4,5mg), ha la capacità di modulare l’attività immunitaria riducendo le infiammazioni autoimmuni. E’ importante sottolineare che questo uso del naltrexone, benchè lecito da parte del medico, non è stato ancora riconosciuto ufficialmente (anche se alcuni studi clinici sono stati pubblicati), e costituisce quindi una prescrizione “off-label”, cioè diversa da quelle per cui il farmaco è stato originariamente autorizzato.

Come funziona?

Bloccando i recettori degli oppiacei, il naltrexone blocca anche l’azione degli “oppiacei” endogeni cioè prodotti dal nostro organismo (beta-endorfine e meta-encefaline). Studi recenti hanno dimostrato che questi oppiacei endogeni svolgono un ruolo importante nell’attività immunitaria. Il naltrexone viene assunto la sera e il breve blocco notturno dei recettori (della durata di poche ore) provocato dalle basse dosi di questo farmaco si ritiene che porti per “effetto rimbalzo” ad un aumento, il giorno seguente, dell’attività e/o della sintesi di endorfine ed encefaline che contribuiscono a loro volta a riequilibrare l’attività immunitaria. In questo modo il naltrexone a basso dosaggio tenderebbe a ridurre le infiammazioni croniche soprattutto su base autoimmune. Le ultime ricerche stanno dimostrando la sua possibile utilità anche in altre patologie non su base autoimmune fra cui alcuni tipi di tumori, fibromialgia, dolore neuropatico, psoriasi, endometriosi, ovaio policistico e in caso di problemi di fertilità, in questo caso può essere somministrato senza rischi anche durante tutta la gravidanza.

Nello specifico, in caso di tiroidite di Hashimoto, è possibile che si possa ottenere sia un miglioramento dei sintomi che una riduzione dei livelli degli anticorpi tiroidei, va comunque detto che anche qui la risposta al trattamento è sempre individuale e non ci si può aspettare un risultato in tutti i casi (alcune prime stime riferiscono benefici nel 35-40% dei casi) ed è naturalmente un trattamento a lungo termine.

Come viene prescritto?

Viene somministrato per via orale a dosi di 1,5-4,5 mg assunte generalmente la sera (fra le 22 e le 2).

E’ sicuro?

Sì. Il Naltrexone a basso dosaggio viene utilizzato a dosi inferiori ad un decimo della dose minima (50mg) approvata dalla FDA per le donne tossicomani in gravidanza. Oltre 100.000 persone nel mondo lo stanno assumendo da anni sotto controllo medico e non si sono mai verificati effetti collaterali gravi. Occasionalmente si possono manifestare sogni vividi, insonnia e, in certi casi di sclerosi multipla, rigidità muscolare. Tutti questi sintomi passano solitamente da sé nel giro di un paio di settimane oppure con l’aggiustamento del dosaggio o dell’orario di assunzione. LDN si è quindi dimostrato un farmaco sicuro ed efficace per l’uso prolungato in un gran numero di patologie croniche.

Principali patologie nelle quali si è dimostrato utile:

Malattie “autoimmuni”:

Sclerosi multipla

Tiroidite di Hashimoto

Artrite Reumatoide

Sarcoidosi

Sclerodermia/CREST

Lupus Eritematoso Sistemico (LES)

Sindrome di Sjogren

Dermatomiosite

Morbo di Crohn

Colite Ulcerosa

Celiachia

Psoriasi

Morbo di Bechet

Spondilite anchilosante

Tumori:

Cervello

Polmone (non microcitoma)

Seno

Gola

Colon e Retto

Fegato

Pancreas

Rene

Vescica

Ovaio

Utero

Prostata (non trattato)

Melanoma

Leucemia linfocitica cronica

Linfoma

Mieloma Multiplo

Altre patologie croniche:

Alzheimer

Autismo

Morbo di Parkinson

Sindrome della Stanchezza Cronica

Fibromialgia

Asma

Epatite cronica

Endometriosi 

Sindrome dell’ ovaio policistico (PCOS)

Infertilità

Ansietà / Depressione

Colon Irritabile

Enfisema – BPCO

Sclerosi Laterale Amiotrofica

HIV/AIDS

Bibliografia:

  1. Bihari B. Efficacy of low dose naltrexone as an immune stabilizing agent for the treatment of HIV/AIDS. AIDS Patient Care. 1995;9:3.
  2. Smith JP, Stock H, Bingaman S, Mauger D, Rogosnitzky M, Zagon IS. Low-dose naltrexone therapy improves active Crohn’s disease. American Journal of Gastroenterology. 2007;102(4):820-8.
  3. Ludwig MD, Zagon IS, McLaughlin PJ. Serum [Met5]-enkephalin levels are reduced in multiple sclerosis and restored by low-dose naltrexone. Experimental Biology and Medicine. 2017;242(15):1524-1533. doi: 10.1177/1535370217724791
  4. Metyas S, Chen CL, Yeter K, Solyman J, Arkfeld DG. Low dose naltrexone in the treatment of fibromyalgia. Current Rheumatology Reviews. 2018;14(2):177-180. doi: 10.2174/157339711366617321120329
  5. Li Z, You Y, Griffin N, Feng J, Shan F. Low-dose naltrexone (LDN): A promising treatment in immune-related disease and cancer therapy. International Immunopharmacology. 2018;61:178-184. doi: 10.1016/j.intimp.2018.05.020
  6. Younger J, Parkitny L, McLain D. The use of low-dose naltrexone (LDN) as a novel anti-inflammatory treatment for chronic pain. Clinical Rheumatology. 2014;33(4):451-9. doi: 10.1007/s10067-014-2517-2.
  7. Towers CV, Katz E, Weitz B, Visconti K. Use of naltrexone in treating opioid use disorder in pregnancy. Am J Obstet Gynecol. 2019 Jul 31. pii: S0002-9378(19)30944-5. doi: 10.1016/j.ajog.2019.07.037.
  8. Lee B, Elston DM. The uses of naltrexone in dermatologic conditions [published online December 21, 2018]. J Am Acad Dermatol. 2019;80:1746-1752.
  9. Bridgman AC, Kirchhof MG. Treatment of psoriasis vulgaris using low-dose naltrexone. JAAD Case Rep. 2018;4:827-829.
  10. Brown N, Panksepp J. Low-dose naltrexone for disease prevention and quality of life. Med Hypotheses. 2009;72:333-337.

Per saperne di più:

http://www.ldnresearchtrust.org/

http://www.ldners.org/

http://www.lowdosenaltrexone.org/

http://www.ldnitalia.org/

LDN Book 2

 

 

 

 

 

 

 

 

buy-from-tan

 

Switch to Desktop Version

per appuntamenti chiamare il n°

380-28.73.224

nei seguenti orari:

lunedì: 10-13  martedì: 16-19  mercoledì: 9-13  

giovedì: 14-18   venerdì: 9-13   sabato: 9-12 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi